Homepage L'associazione Attività Convenzioni Rassegna stampa Circolari Contatti
 









Libretto di manutenzione
degli immobili

Opere di urbanizzazione
a scomputo

Links utili
 














news ance (www.ance.it)

Ammonta a circa 100 milioni di euro l’importo massimo dell’allentamento del Patto di Stabilità interno che potrà essere destinato agli interventi di messa in sicurezza delle scuole e del territorio. Le risorse, informa l’Ance, verranno attribuite ai Comuni che ne faranno richiesta entro il 30 giugno.


Una maggiore concorrenza e un mercato più aperto sono condizioni essenziali per rilanciare l’economia e far ripartire le opere pubbliche. Una battaglia fondamentale, che vede unite l’Autorità Garante della concorrenza e del mercato, Federcostruzioni e Ance, e che è stata il tema centrale del convegno "Regole, concorrenza e mercato".


Formazione e valutazione dei rischi, l’interpello dell’Ance

In risposta a un quesito dell'Ance sulla formazione per singole mansioni relative alle attività svolte da una medesima figura professionale, ad esempio quella dell’asfaltista, la Commissione Interpelli ha stabilito che la formazione è valida solo se ha riguardato i rischi specifici relativi a ciascuna mansione.


Jobs Act: all’esame del Parlamento gli ultimi decreti attuativi

Sono all’esame delle commissioni Lavoro di Camera e Senato, informa l’Ance, gli schemi di decreti attuativi su semplificazione di procedure e adempimenti a carico delle imprese, attività ispettiva, revisione delle norme in materia di servizi per il lavoro e riordino degli ammortizzatori sociali.


Ance: attuare lo sblocco del patto di stabilità

“Va sfruttata l’occasione fornita dal Governo ai Comuni di derogare per quasi 100 mln al Patto di Stabilità”. Così il Presidente Ance Buzzetti, invita la P.A. a cogliere la possibilità di derogare, facendone richiesta entro il 30 giugno, al Patto di Stabilità interno nel 2015 per interventi di messa in sicurezza di scuole e territorio.


Banda larga: obbligo per i nuovi edifici

Da luglio gli edifici di nuova costruzione e quelli sottoposti a ristrutturazione “pesante”, informa l’Ance, dovranno essere predisposti per l’utilizzo della fibra ottica per le comunicazioni ad alta velocità. I fabbricati dovranno essere dotati di un’apposita infrastruttura con adeguati spazi installativi.


White list, dal 25 giugno non basta più la sola domanda

A partire dal 25 giugno 2015, informa una nota Ance, viene meno la possibilità di equiparare la domanda di iscrizione alle liste prefettizie all’iscrizione stessa ai fini della stipula dei contratti e dell’autorizzazione ai subcontratti nelle attività più esposte al rischio di infiltrazione mafiosa.


Anac: chiarimenti su oneri della sicurezza e soccorso istruttorio

Un nuovo comunicato Anac dà indicazioni alle stazioni appaltanti su oneri di sicurezza aziendali e soccorso istruttorio. La nota stabilisce, informa l’Ance, che per i concorrenti è obbligatorio indicare, all’atto della partecipazione alla gara, gli oneri di sicurezza, mentre sul soccorso istruttorio è confermata la linea Ance.


Contributo al Prevedi, positiva la valutazione della Covip

Sia nella Relazione annuale che nell’intervento del Presidente della Covip, informa l’Ance, viene positivamente citato il meccanismo voluto dalle parti nazionali dell’edilizia sull’adesione e contribuzione contrattuale al Fondo Prevedi, che viene definito “un’esperienza interessante e innovativa”.


Ristrutturazioni: niente detrazione alle società immobiliari

Non è applicabile la detrazione Irpef del 36%-50% a ristrutturazioni di abitazioni possedute da società immobiliari e locate a terzi. Lo stabilisce, informa l’Ance, la Consulta che ha considerato gli immobili di società immobiliari concessi in locazione come beni strumentali relativi all’esercizio dell’attività. 


Delrio e Cantone all’Ance: regole e risorse per far ripartire le opere

Misure semplici e trasparenti contro l’illegalità, meccanismi per realizzare i lavori nei tempi giusti, risorse certe. Questi i temi discussi al convegno “Opere pubbliche, la sfida è ora”, il Ministro delle Infrastrutture Delrio, il Presidente Anac Cantone e il Presidente Ance Buzzetti (rassegna stampa).

© 2010 ANCE COMO - Via Briantea 6 - 22100 Como - Tel +39 – 031 3313711 – Fax +39 – 031 306263 mappa del sito | credits